Giacche a vento

Filtra

      Giacche a Vento e Giubbini Uomo

      Tra i capispalla più famosi e utilizzati troviamo le giacche a vento, conosciute in inglese con il nome di windbreaker. Include una serie di articoli differenti tra di loro, come per esempio una giuba, un soprabito, un cappotto o una felpa.

      Le caratteristiche delle giacche a vento però sono uniche nel loro genere e non sempre condivise per esempio da tutte le felpe o da tutti i soprabiti. Questo perché devono possedere un elevato potere impermeabilizzante e allo stesso tempo essere in parte traspiranti.

      Una giacca a vento deve essere impermeabile sia per poter difendere chi la indossa dall'aria calda e fredda, sia dalla pioggia. Sono note infatti per essere utilizzate nei posti dove fa molto vento o piove spesso, oppure durante le attività escursionistiche.

      Come scegliere una giacca a vento

      La giacca a vento si sceglie in base a una serie di caratteristiche tipiche appunto di questo indumento. Il suo scopo infatti, come dice il nome stesso, è quello di proteggere dal vento e non dal freddo. Per questo scopo esistono altri indumenti che permettono di ottenere uno strato termico.

      Può avere o no il cappuccio una giacca a vento. Per chi desidera praticare attività escursionistiche senza dubbio dovrebbe puntare su un modello con cappuccio, in modo tale che possa anche ripararsi da una eventuale pioggia.

      Meglio puntare sempre su giacche a vento di buona qualità, in modo tale da poter contare su una serie di elementi perfettamente funzionanti, in particolar modo la cerniera che deve poter essere aperta e chiusa rapidamente, senza impigliarsi.

      Infine è bene sempre valutare in anticipo il numero di tasche, le quali servono non solo a riporre i piccoli oggetti, ma anche a tenere le mani protette dal vento e dalla pioggia. Il numero di tasche ideale varia da tre a quattro.

      Ovviamente poi c’è tutto il fattore estetico, cioè la forma e il colore, oppure alcuni elementi distintivi che rendono una giacca a vento più o meno gradevole per chi la guarda. Ricordiamoci però che in questo specifico caso è la comodità e la utilità a comandare sull’estetica, considerando che una giacca a vento viene utilizzata per un motivo specifico e in occasioni mirate.

      Giacche a vento 100% poliestere

      Il miglior materiale per la realizzazione di una giacca a vento è il poliestere. Questa fibra totalmente sintetica infatti ha un forte potere impermeabilizzante e allo stesso tempo si asciuga in fretta. Ecco perché viene utilizzato anche per realizzare i costumi da bagno.